Under 10

In Under 10 nella stagione 2018-2019 confluiscono i ragazzi nati nel 2009 e nel 2010.

Quando il gioco di fa duro… i duri iniziano a giocare! Questa è la prima under in cui si può utilizzare il gioco al piede. I ragazzi, da sempre affascinati dal calcio, finalmente possono imparare a calciare quel pallone ovale poco addomesticabile.

Sono gli anni della sfida, sono gli anni in cui gli atleti ormai danno per scontato che occorre lavorare di squadra ma sentono l’esigenza di dare un importante contributo per la vittoria. Siamo davanti ad un rugby non più infantile, che non è soltanto puro divertimento ma è fatica e a volte anche amara sconfitta.

Tra gli otto e i nove anni, occorre incanalare l’euforia e la potenza approfondendo alcuni aspetti nuovi del regolamento di gioco, occorre gestire le personalità atletiche presenti in campo e far comprendere ai bambini che il rugby è uno sport per tutti! Tutti possono fare rugby, ognuno con i propri tempi, con le proprie qualità e con i propri difetti. Non siamo ancora nell’età dello sviluppo, per questo etichettare un atleta ha poco senso.

È basso e sarà senz’altro un buon mediamo, è alto e verrà fuori come seconda linea. Chi può averne la certezza? Il rugby, come spiega bene il rimbalzo della palla ovale, è uno sport pieno d’incertezze e sorprese. Rimandiamo di qualche anno i giudizi e pensiamo allo sviluppo armonico del bambino atleta.

Il Torvaianica Rugby, accogliendo l’Under 10 sul campo, si assume la responsabilità di far vivere loro una nuova fase rugbistica di scoperta e perfezionamento tecnico, una nuova fase di crescita interiore puntellata di vittorie e sconfitte ma orientata alla felicità.

RICORDIAMO CHE PER TUTTO IL PERIODO DEL MINIRUGBY, DALL’UNDER 6 ALL’UNDER 12 COMPRESA, I RAGAZZI E LE RAGAZZE FANNO PARTE DELLA STESSA SQUADRA, POSSONO GIOCARE PERTANTO INSIEME!